burlesquepsicologia del burlesquevintage

Vamp per una notte? Si, nella notte di Halloween

Vintage Halloween print

La notte di streghe e dei vampiri si sta avvicinando, e qualcuna di voi potrebbe essere a corto di idee per travestimenti ingegnosi, a basso costo e facilmente riproducibili con quello che si ha in casa (o poco più). Ovviamente, all’abito da vamp vorrai abbinare un make-up e un portamento da far girare la testa!

gatto nero, ragni e pipistrelli sono gli animali simbolo di Halloween

Non vorrai mettere in testa un lenzuolo bianco come quando avevi 6 anni, giusto? Se leggi questo blog sicuramente ti serve un consiglio per un costume che sia cattivo il giusto, ma anche ultra sensuale e -perchè no- ispirato al vintage.

Bene, è questo il periodo dell’anno dove puoi sbizzarrirti di più per vestirti di mistero, indossando la maschera della vamp! Ma se stai cercando l’abito adatto per essere una perfetta strega sexy, ebbene… non lo troverai nel solito negozio di costumi per carnevale. Usa ciò che hai nell’armadio, seguendo queste semplici dritte.

le cattive disney in versione pin-up

I colori delle malvagità Le cattive Disney, come vedi in queste splendide illustrazioni di Andrew Tarusov, sono il nero e il viola, il verde scuro e il rosso. I tratti sono spigolosi e l’incarnato pallido oppure emaciato. Sono le antagoniste che conosciamo da quando eravamo bambine, un connubio di acidità, malvagità e prorompente sensualità. Grazie anche a corsetti e i lunghi abiti attillati sono eleganti e crudeli, mettendo in evidenza le forme prosperose. Spesso con dettagli affilati, come tentacoli, unghie lunghe e laccate o dettagli appuntiti.

Ma cos’è, in poche parole, una vamp? Una donna che con la sua sicurezza intimorisce e contemporaneamente travolge chi le è accanto.

Essenzialmente una mangia-uomini che conosce il proprio potenziale e lo sfrutta sempre a proprio beneficio. Una vamp raramente sorride e se lo fa, sta tramando qualcosa! Il termine vamp deriva evidentemente da vampiro, cioè la donna che non succhia sangue bensì le energie vitali dell’uomo che cederà al suo fascino.

A differenza dell’immagine di moglie e madre, la donna vamp è perversa e inafferrabile, enigmatica e dunque un mito negativo dell’universo femminile. Ma ugualmente seducente! A questo anti-stereotipo si ispireranno molte anti-dive del silver screen anni 10 e 20 come ad esempio Marlene Dietrich.

Se vuoi trasformarti in vamp per una notte devi sfoderare tutto il tuo sex appeal: sei una donna fatale che può far cadere chiunque ai propri piedi. Non avrai bisogno solo di accessori, ma anche di capire chi sono le vamp, come pensano e qual’è il loro atteggiamento.

Dovrai credere in te, circondandoti da un’aura altera e misteriosa che userai come un potere magico, come nelle fiabe! 😉

Theda Bara, Cleopatra

L’immagine nella vamp è nata insieme al cinema melodrammatico di inizi ‘900: é da quel periodo in poi che trarremo le migliori ispirazioni vintage. La prima vamp in assoluto fu Theodosia Gooodman, nome d’arte Theda Bara. La sua interpretazione in A Fool There Was (1915), il primo film sui vampiri, le portò così tanto successo da decidere di mantenere uno stile dark per tutta la carriera. Il nome d’arte è già tutto un programma, infatti è l’anagramma di arab death (morte araba). Il personaggio inventato da miss Goodman per il grande schermo indossava vesti egiziane, veniva fotografata con corvi e scheletri e il suo costume più famoso – quello da Cleopatra- è un groviglio di lussuriose serpi.

Quello della vamp è un erotismo languido, ma non per questo dimesso. Anzi, una donna degna di tale appellativo è fiera, intelligente, dotata di grande forza di volontà. I poteri (non soprannaturali) di cui puoi fare uso sono il mistero, il gioco guidato del corteggiamento, l’intensità dello sguardo.

Il ruolo della dominatrice farà per te?

Elvira, mistres of the dark

Quello di Elvira dell’omonimo film Mistress of the Dark è un altro personaggio che, in quanto a seduzione e crudeltà, la sa lunga. Una Cassandra Peterson felina e irresistibile. Le caratteristiche che puoi copiare da Elvira sono la postura sicura e lo sguardo aggressivo. Il mistero creerà intorno a te un’aura di attrazione, poiché il tuo linguaggio del corpo sostituirà quello verbale. Lo sguardo può andare, al contrario di come farebbe una diva, dall’alto verso il basso per sottolineare la volontà di dominare l’interlocutore.

Esiste un abito giusto per la vamp?

Il ruolo della cattiva enigmatica vamp é vintage ancora più delle le pin-up, le colleghe simpatiche nate quasi mezzo secolo dopo. Per Halloween, e non solo per quella notte, può essere divertente sfoggiare il tuo abito lungo più sexy, magari con un profondo spacco, scarpe con tacco a spillo e guanti da sera (lunghi di pelle sono il massimo!) Come una vera vamp del cinema muto…

trucco da vamp

Per gli accessori, da riportare anche come dettagli make-up, consiglio gli animali simbolo dell’horror come pipistrelli, ragni e gatti neri. Per la guida al trucco da vamp, ti aspetto domani per un bellissimo aggiornamento!!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *